Coinvolgere gli imprenditori agricoli nei processi d’innovazione promossi dai Gruppi Operativi

  • Anno di attivazione: 2019
  • In collaborazione con: Coldiretti Toscana e Associazione Vivaisti Italiani nell’ambito dei Gruppi Operativi

L’attività del CfGC

 

L’intervento si colloca nel contesto della partecipazione del CfGC ai Gruppi Operativi (GO) della Misura 16.2 del PSR della Toscana (GO-CARD e GO-OLIMPOLLI → coordinati da Coldiretti-CAICT e GO-AUTOFITOVIV → coordinato dall’Associazione Vivaisti Italiani) ed è strutturato su due livelli d’intervento.


Il primo consiste in un’analisi basata su un set di interviste in profondità, realizzate in azienda durante il primo anno di attività del GO, rivolte agli imprenditori agricoli che fanno parte dei partenariati dei Gruppi Operativi.

Tali interviste saranno funzionali a far emergere il percorso che li ha condotti a partecipare al GO, le aspettative che nutrono e la loro percezione circa il ruolo che svolgono all’interno dei processi d’innovazione promossi dall’Unione Europea: vorrebbero svolgere un ruolo più attivo o si accontentano di essere attuatori di innovazioni progettate altrove? Il modo in cui i partenariati sono strutturati è funzionale a garantire loro un ruolo attivo?

Le interviste saranno poi ripetute durante il terzo e ultimo anno di attività dei GO, al fine di valutare se e in che misura è mutata la loro percezione a seguito dell’intervento del CfGC nei processi e nei flussi di comunicazione organizzativa interna relativi ai Gruppi Operativi in questione.


Il secondo livello di intervento concerne le attività di formazione previste dai GO per gli imprenditori del territorio che non partecipano direttamente alle attività del partenariato, ma che sono potenzialmente interessati ad attivare le innovazioni sperimentate. Durante lo svolgimento dei corsi sarà somministrato ai partecipanti un questionario che andrà a toccare le stesse tematiche analizzate nelle interviste sopra introdotte. Tale campione comporrà una sorta di ‘gruppo di controllo’ rispetto ai risultati ottenuti nel processo di ascolto degli imprenditori coinvolti direttamente nei GO.

Anagrafica della convenzione

Dal 2017 alla fine del 2018 il CfGC ha affiancato Coldiretti Toscana nella gestione di 4 Gruppi Operativi (GO) finanziati dalla Misura 16.1 del PSR 2014-2020 della Regione Toscana. Di questi, GO-CARD e GO-OLIMPOLLI sono stati finanziati anche dalla Misura 16.2 e il CfGC continuerà così, fino alla fine del 2021, a collaborare nella gestione della comunicazione organizzativa e nella comunicazione esterna dei due partenariati.

Nel 2019, inoltre, il CfGC ha attivato una collaborazione strutturata con l’Associazione Vivaisti Italiani per supportare le attività di formazione del GO AUTOFITOVIV