Il modello object oriented

Il modello object oriented

Lavorare su casi reali, sviluppare tecniche di comunicazione avanzate​ con contenuti di qualità

Comunicazione organizzativa: come ridefinire la relazione tra comunicazione interna ed esterna

Il Master mira a formare e ad aggiornare professionisti nel settore della comunicazione medico-scientifica e sanitaria, concentrandosi sullo studio e sulla sperimentazione di quelle tecniche di comunicazione utili a costruire un rapporto nuovo fra comunicazione organizzativa interna e comunicazione esterna, nell’ambito delle quali la qualità dei contenuti diventa un valore aggiunto imprescindibile.

Le tecniche di comunicazione acquisite attraverso la partecipazione al Master porteranno i professionisti ad adottare un approccio nuovo alle problematiche comunicative, essendo in grado di: 

  • far emergere e valorizzare gli elementi di conoscenza che nascono dall’ascolto del mondo esterno (cittadini, portatori di interesse etc.); 
  • innovare i processi organizzativi interni per far fronte alle richieste che provengono dall’esterno; 

migliorare i processi comunicativi – anche adottando le più avanzate tecnologie di comunicazione – in termini di creazione di comunità di interesse, di pratiche e di obiettivi fin dalla fase di ideazione di servizi, prodotti comunicativi etc.

Un Master orientato alla realizzazione di un progetto

II modello formativo del Master si basa su una logica rigorosamente produttiva, fattuale, radicalmente innovativa rispetto alla tradizionale pratica degli stage.

I corsi sono progettualmente intrecciati con l’attività concreta ed operativa di realizzazione di oggetti comunicativi reali all’interno di organizzazioni legate al mondo della salute e dei servizi sanitari.

 

Ogni corsista ha il suo tutor esperto che, avvalendosi di un ambiente di formazione integrato con la progettazione, favorirà non solo la sua partecipazione pro-attiva e professionalmente ‘creativa’ ma gli offrirà anche un’assistenza continua (secondo il modello training on the job) nel contesto lavorativo in cui la/il corsista già opera o per il quale le/gli verrà proposto di operare.

Il project work

Durante tutto il percorso formativo e grazie all’affiancamento di docenti e tutor esperti, i corsisti sviluppano un personale project work, funzionale alla realizzazione di un oggetto comunicativo reale e – soprattutto – utile allo svolgimento dell’azione comunicativa di una delle organizzazioni, enti, istituzioni o aziende partner del Master.

Il modello formativo del Master dà la massima importanza alla contemporanea realizzazione di oggetti concreti e all’esercizio di attività pratiche. In questa prospettiva sono fortemente collegate  le

  • attività di studio sul mondo della medicina, della scienza e della sanità;
  • attività sul campo che un professionista della comunicazione e dell’informazione deve saper affrontare (dalla gestione di un ufficio comunicazione  alla creazione di una campagna di comunicazione, dalla gestione di una crisi all’ideazione di una social media strategy, etc.).
La didattica

La didattica del Master sarà suddivisa in quattro macro-sezioni:

  • le basi della medicina
  • le basi della ricerca biomedica
  • il sistema e le politiche sanitarie
  • l’in-formazione e la comunicazione oggi

Ogni sezione è composta da più moduli (per un totale di dodici). I moduli hanno un coordinatore di riferimento, scelto tra medici e professori di fama internazionale in campo medico e scientifico e tra professionisti del mondo dell’informazione e della comunicazione.

Visita la pagina della comunità del Master per scoprire chi sono >